Lunedì positivo per il lusso. Fa eccezione Ferragamo che paga un downgrade

(Teleborsa) – Bilancio complessivamente positivo per i titoli del lusso quotati a Piazza Affari.

Moncler si avvia a chiudere con un progresso del 2%, Luxotticadello 0,60% e Yoox dell’1%. Quest’ultima beneficia della decisione di RBC Capital di avviare la copertura sul titolo con giudizio “outperform” e prezzo obiettivo di 35 euro.

In forte rialzo anche Brunello Cucinelli +2,38%, Safilo +3,16% e Aeffe +6,70%, che tenta di riportarsi sui massimi di sempre toccati ad aprile del 2015.

In controtrend Salvatore Ferragamo, che oggi ha accusato il taglio del target price a 21 euro da parte di Citigroup. Da rilevare, comunque, la il brand si è risollevato dai minimi intraday portandosi sui livelli della vigilia.

Piatta anche Tod’s mentre Damiani è l’unico titolo al momento in rosso, seppure con una limatura dello 0,46%.